Modulo per la richiesta pin inps (730 e unico precompilato online)

pininpsDa quest’anno, i contribuenti hanno a disposizione sia il modello 730 sia il modello Unico precompilati dall’Agenzia delle Entrate, con le informazioni presenti nella banca dati dell’Anagrafe tributaria.

Per la prima volta nella dichiarazione precompilata sono inserite le spese sanitarie, che possono anche essere visualizzate nel dettaglio, le spese funebri e quelle sostenute per la frequenza di corsi universitari. Inoltre, ci sono anche i bonifici riguardanti le spese per le ristrutturazioni edilizie, per l’arredo di immobili ristrutturati e per gli interventi di riqualificazione energetica.

NB: Se il contribuente ritiene che i dati non utilizzati siano completi e corretti li riporta in dichiarazione.

Tra le novità del 2016, c’è anche la possibilità per i coniugi di presentare la dichiarazione 730 congiunta direttamente tramite l’applicazione web.

Inoltre, quest’anno sono aumentati i canali per accedere alla dichiarazione precompilata.pininps

Oltre alle credenziali rilasciate dall’Agenzia delle Entrate (Fisconline/Entratel) i contribuenti possono scegliere di inoltrare i dati attraverso le credenziali INPS (con il Pin dispositivo).

Per richiedere presso gli uffici INPS il pin si mette a disposizione il modulo:

RICHIESTA PIN INPS

Per maggiori informazioni e consulenza professionale dedicata potete contattarci al seguente indirizzo mail: team.unicom@gmail.com

Dott.ssa Linda Eva Marrella

Mi presento: Linda Eva Marrella, nata a Verona il 4 febbraio 1980.

Studi e competenze: diploma in corrispondente in lingue estere, laurea con lode in economia e commercio, abilitata alla professione di dottore commercialista dall'anno 2007, revisore legale dei conti, mediatore civile abilitata alla risoluzione delle controversie.

Professione: titolare di studio commercialista e socia di associazione professionale in Verona a servizio della clientela per i servizi di: consulenza amministrativa e societaria, bilancio e contabilità, consulenza e assistenza fiscale e tributaria.

Obiettivi: vivere il lavoro e studiare l'economia non solo dalla scrivania, ma ampliando le prospettive. Partecipare a lavori in team al fine di moltiplicare per (con)dividere. Trovare idee innovative sia per startup che per aziende affermate di qualsiasi dimensione, contribuire a far crescere le piccole e rafforzare le grandi.

Il blog perchè: per uscire dall'ufficio, con spunti, riflessioni e ricerca di condivisione e creatività. L'esternare i miei studi quotidiani mi sta aiutando a confrontarmi con tante persone sulle novità fiscali, sull'economia e sul mondo, e ... mi sta pure divertendo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *