Dichiarare la maternità nel Modello Unico

MATERNITARecita l’art. 6 c. 2 del Tuir:

“I proventi conseguiti in sostituzione di redditi, anche per effetto di cessione dei relativi crediti, e le indennità conseguite, anche in forma  assicurativa, a titolo di risarcimento di danni consistenti nella perdita di redditi, esclusi quelli dipendenti da invalidità permanente o da morte, costituiscono redditi della stessa categoria di quelli sostituiti o perduti.”

Quindi il “lucro cessante” derivante dalla perdita di reddito dovuta al periodo di maternità

  • va dichiarato
  • costituisce reddito della stessa categoria del reddito originario
  • deve essere indicato nel medesimo quadro del modello Unico nel quale sarebbe stato dichiarato il reddito sostituito, in particolare nei quadri RG, RE, RF, RH, LM.

 

Vediamo meglio i casi:


 REDDITO DI IMPRESA: imprenditrice artigiana o commerciante

 QUADRO G MODELLO UNICO


  • Reddito:                                    
  • RG10 – COLONNA 6 “altri componenti positivi”
  • Ritenuta d’acconto subita:      
  • RG37 – COLONNA 6 “ritenute da riportare nel quadro RN”

 


REDDITO DI LAVORO AUTONOMO: professionista

QUADRO E MODELLO UNICO


  • Reddito:                                    
  • RE3 – COLONNA 2 “altri proventi lordi”
  • Ritenuta d’acconto subita:      
  • RE26

 


REDDITO DI PARTECIPAZIONE O COLLABORAZIONE: socia o collaboratrice di impresa familiare

 QUADRO H MODELLO UNICO


  • Reddito:                                    
  • RH1 – COLONNA 4 “quota reddito”
  • Ritenuta d’acconto subita:      
  • RH1 – COLONNA 9

 NB: Nel codice fiscale della società o associazione partecipata va indicato il codice fiscale dell’INPS.

 


REDDITO DI IMPRESA o di LAVORO AUTONOMO Contribuente minima

QUADRO LM MODELLO UNICO


  • Reddito:                                    
  • LM2  “componenti positivi”
  • Ritenuta d’acconto subita:      
  • RS40 e LM41

 


REDDITO DI IMPRESA o di LAVORO AUTONOMO Contribuente forfettaria

QUADRO LM MODELLO UNICO


  • Reddito:                                    
  • LM22 – COLONNA  “componenti positivi”
  • Ritenuta d’acconto subita:    
  • RS40 e LM41   

 

Per maggiori informazioni e consulenza professionale dedicata potete contattarci al seguente indirizzo mail: team.unicom@gmail.com

Dott.ssa Linda Eva Marrella

Mi presento: Linda Eva Marrella, nata a Verona il 4 febbraio 1980.

Studi e competenze: diploma in corrispondente in lingue estere, laurea con lode in economia e commercio, abilitata alla professione di dottore commercialista dall'anno 2007, revisore legale dei conti, mediatore civile abilitata alla risoluzione delle controversie.

Professione: titolare di studio commercialista e socia di associazione professionale in Verona a servizio della clientela per i servizi di: consulenza amministrativa e societaria, bilancio e contabilità, consulenza e assistenza fiscale e tributaria.

Obiettivi: vivere il lavoro e studiare l'economia non solo dalla scrivania, ma ampliando le prospettive. Partecipare a lavori in team al fine di moltiplicare per (con)dividere. Trovare idee innovative sia per startup che per aziende affermate di qualsiasi dimensione, contribuire a far crescere le piccole e rafforzare le grandi.

Il blog perchè: per uscire dall'ufficio, con spunti, riflessioni e ricerca di condivisione e creatività. L'esternare i miei studi quotidiani mi sta aiutando a confrontarmi con tante persone sulle novità fiscali, sull'economia e sul mondo, e ... mi sta pure divertendo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *