Handicap e detrazione 50%

detrazioneSi riporta estratto della guida “RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE: LE AGEVOLAZIONI FISCALI” dell’agenzia delle entrate (link Agenzia delle Entrate), dove alla lettera E si ammettono all’agevolazione fiscale i lavori finalizzati:

  • all’eliminazione delle barriere architettoniche, aventi a oggetto ascensori e montacarichi (per esempio, la realizzazione di un elevatore esterno all’abitazione)
  • aggiornamento alla realizzazione di ogni strumento che, attraverso la comunicazione, la robotica e ogni altro mezzo di tecnologia più avanzata, sia idoneo a favorire la mobilità interna ed esterna all’abitazione per le persone portatrici di handicap gravi, ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge n. 104/1992. La detrazione compete unicamente per le spese sostenute per realizzare interventi sugli immobili, mentre non spetta per le spese sostenute in relazione al semplice acquisto di strumenti, anche se diretti a favorire la comunicazione e la mobilità interna ed esterna. Pertanto, a titolo di esempio, non rientrano nell’agevolazione i telefoni a viva voce, gli schermi a tocco, i computer, le tastiere espanse. Tali beni, tuttavia, sono inquadrabili nella categoria dei sussidi tecnici e informatici per i quali, a determinate condizioni, è prevista la detrazione Irpef del 19%.

Quindi:

  • Costruzione di rampe per eliminare le barriere architettoniche interne e all’esterno della casa. Il contribuente qui sceglierà se fruire della detrazione spettante per gli interventi di ristrutturazione edilizia che fino al 31 dicembre 2016 è pari al 50% oppure quella al 19% senza franchigia. Nel caso opti per la detrazione per ristrutturazione edilizia, la detrazione al 19% spetta solo sull’eventuale eccedenza della quota di spesa per la quale è stata richiesta la detrazione al 50% nella quale rientrano spese come l’ascensore o il montacarichi.
  • Acquisto di sussidi tecnici e informatici: rientrano in questa voce di spesa i costi sostenuti per comprare apparecchiature e dispositivi tecnologici ed informatici anche appositamente fabbricati, al fine di agevolare e facilitare i disabili nel movimento, nella comunicazione e l’apprendimento. A tale strumentazione, si applicano le agevolazioni fiscali riservate ai portatori di handicap e quindi: IVA agevolata al 4% e detrazione Irpef pari al 19% comprese anche le spese per acquistare fax, modem, computer, telefoni, telefoni a viva voce, cellulari, i costi per la teleassistenza. Per fruire dell’agevolazione, occorre farsi rilasciare la ricevuta fiscale dell’acquisto + prescrizione medica attestante la necessità di detta strumentazione per facilitare l’integrazione sociale, lavorativa e autosufficienza del portare di handicap.

Per maggiori informazioni e consulenza professionale dedicata potete contattarci al seguente indirizzo mail: team.unicom@gmail.com

Dott.ssa Linda Eva Marrella

Mi presento: Linda Eva Marrella, nata a Verona il 4 febbraio 1980.

Studi e competenze: diploma in corrispondente in lingue estere, laurea con lode in economia e commercio, abilitata alla professione di dottore commercialista dall'anno 2007, revisore legale dei conti, mediatore civile abilitata alla risoluzione delle controversie.

Professione: titolare di studio commercialista e socia di associazione professionale in Verona a servizio della clientela per i servizi di: consulenza amministrativa e societaria, bilancio e contabilità, consulenza e assistenza fiscale e tributaria.

Obiettivi: vivere il lavoro e studiare l'economia non solo dalla scrivania, ma ampliando le prospettive. Partecipare a lavori in team al fine di moltiplicare per (con)dividere. Trovare idee innovative sia per startup che per aziende affermate di qualsiasi dimensione, contribuire a far crescere le piccole e rafforzare le grandi.

Il blog perchè: per uscire dall'ufficio, con spunti, riflessioni e ricerca di condivisione e creatività. L'esternare i miei studi quotidiani mi sta aiutando a confrontarmi con tante persone sulle novità fiscali, sull'economia e sul mondo, e ... mi sta pure divertendo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *