Equitalia: rottamazione delle sole sanzioni

Per procedere alla definizione agevolata (rottamazione cartelle equitalia) il contribuente dovrà procedere a versare:
– le somme affidate all’agente della riscossione a titolo di capitale (imposte, tributi, contributi previdenziali e assistenziali Inps e Inail)
– gli interessi da ritardata iscrizione a ruolo
– aggio (rideterminato nella corretta proporzione sulle nuove somme dovute)
– spese per le procedure esecutive e per notifica della cartella di pagamento (€. 5,88).
Non sono dovuti i soli importi riferiti:
– alle sanzioni
– agli interessi “di mora” (decorrenti dalla notifica della cartella)

Facile quindi quando siamo in presenza di omessi versamenti relativi a tributi, interessi e sanzioni affidati dall’Ente creditore.

Esistono, tuttavia, carichi in cui sono comprese SOLO somme dovute a titolo di sanzione.

Si ritiene che per essi il debitore, deve comunque effettuare una specifica manifestazione di volontà e presentare entro il 31/03 (o 21/04) istanza con compilazione del modello DA1 circolare 08.03.2017 n° 2/E, paragrafo 2.1

Riporto estratto circolare:

Per maggiori informazioni e consulenza professionale dedicata potete contattarci al seguente indirizzo mail: team.unicom@gmail.com

Dott.ssa Linda Eva Marrella

Mi presento: Linda Eva Marrella, nata a Verona il 4 febbraio 1980.

Studi e competenze: diploma in corrispondente in lingue estere, laurea con lode in economia e commercio, abilitata alla professione di dottore commercialista dall'anno 2007, revisore legale dei conti, mediatore civile abilitata alla risoluzione delle controversie.

Professione: titolare di studio commercialista e socia di associazione professionale in Verona a servizio della clientela per i servizi di: consulenza amministrativa e societaria, bilancio e contabilità, consulenza e assistenza fiscale e tributaria.

Obiettivi: vivere il lavoro e studiare l'economia non solo dalla scrivania, ma ampliando le prospettive. Partecipare a lavori in team al fine di moltiplicare per (con)dividere. Trovare idee innovative sia per startup che per aziende affermate di qualsiasi dimensione, contribuire a far crescere le piccole e rafforzare le grandi.

Il blog perchè: per uscire dall'ufficio, con spunti, riflessioni e ricerca di condivisione e creatività. L'esternare i miei studi quotidiani mi sta aiutando a confrontarmi con tante persone sulle novità fiscali, sull'economia e sul mondo, e ... mi sta pure divertendo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *