Quale contratto di locazione?

Quale è il contratto di locazione più conveniente tra canone libero 4+4, canone concordato 3+2 e cedolare secca?

 

veronacopyright foto by Rick Ligthelm

REGIME FISCALE DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE A CANONE CONCORTATO 3+2 CON OPZIONE CEDOLARE SECCA

Trattasi di due agevolazioni date dalla Legge Fiscale per i LOCATORI che, se abbinate, permettono al locatore di risparmiare imposte sui redditi da locazione.

Vediamo in cosa consiste, confrontando le diverse opzioni:

CONTRATTO DI LOCAZIONE A CANONE CONCORDATO 3+2 SENZA OPZIONE CEDOLARE SECCA
Il contratto 3+2 è permesso dai comuni “alta tensione abitativa”. Tale tipologia di contratto di locazione sostituisce ed affianca il classico contratto “4+4”, e viene spesso scelto dai proprietari di immobili abitativi (appunto per le forti agevolazioni).
Con la locazione abitativa agevolata, si hanno i seguenti vantaggi:
– Imposta di registro scontata del 30% in sede di registrazione del contratto di locazione ed in sede di rinnovo annuale;
– IMU AGEVOLATA (esempio: l’aliquota imu oggi prevista a Verona è pari al 8,9 per mille – con contratto 3+2 invece è pari al 4,6 per mille);
– TASI AGEVOLATA (esempio: l’aliquota TASI oggi prevista a Verona è pari al 2,5 per mille – con contratto 3+2 invece è pari al 2 per mille);
– IMPOSTA IRPEF abbattuta del 30%.

Esempio: canone locazione mensile euro 500.00 -> quindi annuale euro 6.000,00.

Vediamo nella tabella sottostante un intuitivo confronto tra un contratto classico 4+4 ed un contratto a canone concordato 3+2 (Tralasciando IMU e TASI, ma si capisce da quanto detto sopra che c’è un forte vantaggio in termini di aliquote)

tabella1

TOTALE RISPARMIO: 36 EURO + 393,30 EURO = 429,30.
Dalla tabella si evince che il risparmio è notevole (la forbice si amplia se il locatore ha aliquote irpef più alte di quella ipotizzata base del 23%).

CONTRATTO DI LOCAZIONE A CANONE CONCORDATO 3+2 CON OPZIONE CEDOLARE SECCA

Il contratto in tal caso ha agevolazioni ancora più consistenti:
– Nessuna imposta di registro
– IMU E TASI AGEVOLATE (COME SOPRA)
– IRPEF: TASSAZIONE SECCA AL 10%

Esempio: canone affitto mensile euro 500.00 -> quindi annuale euro 6.000,00.

Vediamo nella tabella sottostante un intuitivo confronto tra un contratto classico 4+4, un contratto a canone concordato 3+2 con e senza OPZIONE CEDOLARE (Tralasciando IMU e TASI, ma si capisce da quanto detto sopra che c’è un forte vantaggio in termini di aliquote)

tabella2

Confrontando i tre contratti di locazione: si capisce bene che il contratto a canone concordato 3+2 con opzione “cedolare secca” permette al locatore di trattenere per sé più guadagno.

Per maggiori informazioni e consulenza professionale dedicata potete contattarci al seguente indirizzo mail: team.unicom@gmail.com

Dott.ssa Linda Eva Marrella

Mi presento: Linda Eva Marrella, nata a Verona il 4 febbraio 1980.

Studi e competenze: diploma in corrispondente in lingue estere, laurea con lode in economia e commercio, abilitata alla professione di dottore commercialista dall'anno 2007, revisore legale dei conti, mediatore civile abilitata alla risoluzione delle controversie.

Professione: titolare di studio commercialista e socia di associazione professionale in Verona a servizio della clientela per i servizi di: consulenza amministrativa e societaria, bilancio e contabilità, consulenza e assistenza fiscale e tributaria.

Obiettivi: vivere il lavoro e studiare l'economia non solo dalla scrivania, ma ampliando le prospettive. Partecipare a lavori in team al fine di moltiplicare per (con)dividere. Trovare idee innovative sia per startup che per aziende affermate di qualsiasi dimensione, contribuire a far crescere le piccole e rafforzare le grandi.

Il blog perchè: per uscire dall'ufficio, con spunti, riflessioni e ricerca di condivisione e creatività. L'esternare i miei studi quotidiani mi sta aiutando a confrontarmi con tante persone sulle novità fiscali, sull'economia e sul mondo, e ... mi sta pure divertendo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *