Compensazione iva 2015

Premettendo che quest’anno presenteremo per l’ultima volta la comunicazione annuale dati iva e che dal 2017 vi sarà l’obbligo di presentare la dichiarazione iva autonoma, si vuol ricordare in questo articolo come utilizzare il credito iva (codice tributo 6099 – anno di riferimento 2015) che scaturisce dalla c.d. “liquidazione annuale”.

f24

UTILIZZO LIBERO DI CREDITO IVA: IMPORTO < O = AD Euro 5.000,00

Tale credito si può utilizzare liberamente dal 1° giorno successivo la sua maturazione, quindi già dal 01/01/2016.

Esempio: il sig. Rossi che dovrà pagare già al 16/01/2016 tributi e/o contributi potrà utilizzare a scomputo il credito iva con codice tributo 6099 anno di riferimento 2015.

nb:

  • qualora il modello F24 risultasse “a zero” obbligo di presentazione F24 telematico attraverso canale Entratel o Fisconline
  • qualora vi sia compensazione, ma il modello F24 porta comunque un debito, consigliabile è COMUNQUE (nonostante non vi sia obbligo) utilizzare il canale telematico Entratel o Fisconline

UTILIZZO CREDITO IVA PER IMPORTI SUPERIORI AD EURO 5.000,00 ED INFERIORI AD EURO 15.000,00

Il contribuente che matura un credito iva 2015 per un importo compreso tra euro 5.001,00 ed euro 15.000,00 potrà:

  • liberamente utilizzare il credito iva dal 1° gg successivo la sua maturazione ma si dovrà fermare ad euro 5.000,00
  • l’eccedenza potrà essere utilizzata dal 16 del mese successivo la presentazione della dichiarazione IVA.

Esempio: il sig. Rossi matura un credito iva per il periodo d’imposta 2015 di euro 13.000,00: liberamente egli potrà utilizzare il credito già dal 16/01/2016 fino ad euro 5.000,00 e l’eccedenza di euro 8.000,00 potrà compensarla al 16/03/2016 se presenta il Modello Iva autonomo entro il 29/02/2016.

nb:

  • Per gli utilizzi eccedenti i 5.000,00 obbligo di presentare modelli F24 tramite canale telematico Entratel o Fisconline.

UTILIZZO CREDITO IVA PER IMPORTI SUPERIORI AD EURO 15.000,00

Per crediti iva superiori ad euro 15.000,00 si potrà:

  • liberamente utilizzare il credito iva dal 1° gg successivo la sua maturazione ma si dovrà fermare ad euro 5.000,00
  • l’eccedenza potrà essere utilizzata dal 16 del mese successivo la presentazione della dichiarazione IVA CON VISTO DI CONFORMITA’.

VISTO DI CONFORMITA’

Ai sensi dell’art. 35 Dlgs. 241/97, sono abilitati al rilascio del visto di conformità i seguenti soggetti abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni e che siano al contempo iscritti al registro informatizzato della DRE:

  • dottore commercialista o esperto contabile
  • consulente del lavoro
  • periti ed esperti tributati iscritti negli appositi ruoli tenuti dalla CCIAA al 30/09/93
  • responsabile fiscale del CAF imprese

Si ricorda che i professionisti che intendono rilasciare il visto di conformità devono essere dotati di specifica polizza assicurativa, onde garantire il risarcimento per gli eventuali danni arrecati.

 

 

 

 

Per maggiori informazioni e consulenza professionale dedicata potete contattarci al seguente indirizzo mail: team.unicom@gmail.com

Dott.ssa Linda Eva Marrella

Mi presento: Linda Eva Marrella, nata a Verona il 4 febbraio 1980.

Studi e competenze: diploma in corrispondente in lingue estere, laurea con lode in economia e commercio, abilitata alla professione di dottore commercialista dall'anno 2007, revisore legale dei conti, mediatore civile abilitata alla risoluzione delle controversie.

Professione: titolare di studio commercialista e socia di associazione professionale in Verona a servizio della clientela per i servizi di: consulenza amministrativa e societaria, bilancio e contabilità, consulenza e assistenza fiscale e tributaria.

Obiettivi: vivere il lavoro e studiare l'economia non solo dalla scrivania, ma ampliando le prospettive. Partecipare a lavori in team al fine di moltiplicare per (con)dividere. Trovare idee innovative sia per startup che per aziende affermate di qualsiasi dimensione, contribuire a far crescere le piccole e rafforzare le grandi.

Il blog perchè: per uscire dall'ufficio, con spunti, riflessioni e ricerca di condivisione e creatività. L'esternare i miei studi quotidiani mi sta aiutando a confrontarmi con tante persone sulle novità fiscali, sull'economia e sul mondo, e ... mi sta pure divertendo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *