Sostituzione caldaia e bonus mobili

SOSTITUZIONE CALDAIA

CIRCOLARE 3/2016

il bonus arredo spetta anche in sostituzione della caladaia

  • se qualificabile come manutenzione straordinaria
  • in presenza di risparmio energetico
  • dove si beneficia del 50%
  • NB: Per il 2017: consentita limitatamente agli interventi (50%) iniziati dal 2016 e per le spese di arredo fino al 31/12/2017

Il bonus mobili (detrazione del 50% delle spese sostenute sino a un massimo di 10.000 euro, articolo 16-bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 74, lettera c, della legge 208/2015; si veda anche la guida al 50% su www.agenziaentrate.it), si rende applicabile anche in presenza di sostituzione o installazione di caldaia relativa a singola unità immobiliare che fruisce della detrazione del 50%

  • sia come intervento di risparmio energetico
  • sia come intervento di manutenzione straordinaria (e non ordinaria, in quanto la manutenzione ordinaria si ha in presenza di riparazione della caldaia e non di sostituzione).

Con la circolare n. 29/E/2013, par. 3.2 è stato precisato che gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, di cui all’art. 16-bis Tuir, ammessi alla detrazione per ristrutturazione (detrazione del 50%), costituiscono presupposto per l’accesso al c.d. “bonus mobili” se configurabili quale “manutenzione straordinaria”, ove eseguiti su singole unità immobiliari abitative.
Inoltre, la circolare n. 11/E/2014, par. 5.1, in relazione agli interventi finalizzati al risparmio energetico
di cui alla lett. h) dell’art. 16-bis Tuir, precisa che che gli interventi che utilizzano fonti rinnovabili di energia sono riconducibili alla manutenzione straordinaria per espressa previsione normativa (art. 123,
c. 1 Dpr n. 380/2001) mentre, negli altri casi, dovrà esserne valutata la riconducibilità alla manutenzione
straordinaria “tendendo conto che gli interventi sugli impianti tecnologici diretti a sostituirne componenti
essenziali con altri che consentono di ottenere risparmi energetici rispetto alla situazione preesistente, rispondono al criterio dell’innovazione (cfr. C.M. n. 57/1998) e sono tendenzialmente riconducibili alla
manutenzione straordinaria”.
Si ritiene, pertanto, che la sostituzione della caldaia, poiché intervento diretto a sostituire una componente essenziale dell’impianto di riscaldamento e come tale qualificabile intervento di “manutenzione straordinaria”, consenta l’accesso al bonus arredi, in presenza di risparmi energetici conseguiti rispetto alla situazione preesistente. Non rileva a tal fine il fatto che tale intervento sia riconducibile anche nell’ambito della lettera h) del medesimo art. 16-bis.

NB: Per l’anno 2017 la legge di stabilità chiarisce che per detrarre i mobili acquistati nel 2017 (fino al 31/12) necessaria è la ristrutturazione dal 2016.

 

 

Per maggiori informazioni e consulenza professionale dedicata potete contattarci al seguente indirizzo mail: team.unicom@gmail.com

Dott.ssa Linda Eva Marrella

Mi presento: Linda Eva Marrella, nata a Verona il 4 febbraio 1980.

Studi e competenze: diploma in corrispondente in lingue estere, laurea con lode in economia e commercio, abilitata alla professione di dottore commercialista dall'anno 2007, revisore legale dei conti, mediatore civile abilitata alla risoluzione delle controversie.

Professione: titolare di studio commercialista e socia di associazione professionale in Verona a servizio della clientela per i servizi di: consulenza amministrativa e societaria, bilancio e contabilità, consulenza e assistenza fiscale e tributaria.

Obiettivi: vivere il lavoro e studiare l'economia non solo dalla scrivania, ma ampliando le prospettive. Partecipare a lavori in team al fine di moltiplicare per (con)dividere. Trovare idee innovative sia per startup che per aziende affermate di qualsiasi dimensione, contribuire a far crescere le piccole e rafforzare le grandi.

Il blog perchè: per uscire dall'ufficio, con spunti, riflessioni e ricerca di condivisione e creatività. L'esternare i miei studi quotidiani mi sta aiutando a confrontarmi con tante persone sulle novità fiscali, sull'economia e sul mondo, e ... mi sta pure divertendo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *